Archivi tag: venerdì sera

S. Protaso

Annunci

week end lungo

Il lunedì festivo è una gran cosa.
13062436_10154044480107649_3911291271154872888_n[1]
Siamo partiti già dal venerdì sera con l’immancabile giro al mercatino europeo a Roveleto di Cadeo.
A testimonianza del mio gyros pita utilizzerò un’immagine di repertorio, visto che non ho fotografato quello di venerdì


Massimo poi andava a suonare e io mi sono aggregata a Elena ed Elisa.
Siamo finite alla Chiesetta, locale di moda del momento.
La chiesetta
Mi piacciono queste ragazze: con loro non si parla di telefonia, ma ci si può spingere anche su argomenti più strong.
Ho illustrato loro il mio progetto di decremonesizzazione e comunque devo ricordarmi di non lamentarmi che i pendolari su Milano sono e saranno sempre messi peggio di me.
Poi abbiamo raggiunto le altre loro amiche
Viola Valentino
Non ho più il fisico per fare tardi…
L’indomani mi sono svegliata presto x fare gli esami del sangue e quando sono tornata a casa, visto che Massimo era ancora a nanna, sono tornata a dormire.
Puntata con proposta di matrimonio STEAM inclusa e immancabili lavori di casa.
E alla sera primo spiedino della stagione
IMG_0133
Domenica pranzo al Gigante…non ce la farò ad abbassare il colesterolo…
due bucati a casa e sono tornata x Cristina

aperitivo al Sottocoda
e alla fine compleanno Christiania
Christiania
Poi lunedì ancora mercatino, sia di giorno che di sera intervallato da un po’ di shopping.
Pare che non sia stata chiara su quello che posso e non posso mangiare.
Ti ho potato a casa un po’ di torta:
IMG_0136
Consoliamoci con l’argentino (anche se ben poco europeo)
IMG_0138

Bar Tropicana

Bar Tropicana
Quando all’inizio Massimo mi aveva detto che lo avevano chiamato x fare il dj ero tutta contenta x lui, poi quando ho capito che ci sarebbe stata anche quella determinata barista ho iniziato a friggere.
I miei amici ci hanno messo del bello e del buono x contenermi intanto che ne parlavo con loro a cena.
E poi non tutti non erano dell’idea di calmarmi, viste le personali esperienze.
Così dopo la cena sono andata a vedere un po’ com’era la faccenda.
La tizia non c’era e io mi sono fermata tutta sera lì a chiacchierare col suo ex collega.
Alla fine della serata mi ha presentato alla proprietaria.
“Mia moglie”
Lei si è stupita.
Io mi sono stupita che lei si fosse stupita.
Massimo ha puntualizzato che essendo stata a chiacchierare tutta sera con Jonny era facile credere che fossi con lui
Ma tanto quella gelosa sono solo io.
forse.

colleghe VS amiche

Dove lavoro io c’è una grossa confusione tra il piano personale e quello professionale.
Io credo di essermi abbastanza riappacificata rispetto alla questione: sono colleghi.
E poi con qualcuno c’è qualcosa di più (vedi http://wp.me/p3Pzcx-19Q).
E così ho accettato volentieri l’invito a trascorrere un venerdì sera con le colleghe.
‘sto giro senza andare a ballare dove rischio di incontrare i miei utenti (vedi http://wp.me/s3Pzcx-magika) – ma tanto l’ho beccato x strada. Se vai nel tempo libero dove lavori, qualcuno si incontra.
E’ una scienza esatta.
Pensa fosse così tutti i giorni.
Perché i 68 Km che faccio ogni giorno avranno pure un senso, no?!
Fortuna che Laura era a San Fiorano e le ho potuto scroccare un passaggio.
Proprio bella la casa di Ale


E’ stata un po’ sagra del carboidrato, ma si sapeva.
Almeno io ho portato la coppa.
E il vino.
Alla fine della serata spiaggiate sul divano…film cult:
Il ragazzo di campagna.