Archivi tag: soap

#tweetdelgiorno

Annunci

JUST LIKE THAT

Se n’è già andata via.
Si è fermata x un po’ + del tempo uguale a uno schiocco di dita – x citare qualcuno.
Sì ok. E’ vero.
Le mie “preoccupazioni” di non riuscire a vedere Steffy – forse – erano un tantino esagerate.
Scene dalla CBS a parte – avevo cinque siti diversi dove vedere le puntate.
Almeno.
Alla faccia del copyright.

8.30

bisognerebbe alzarsi sempre alle 8.30
un giorno di vacanza ogni tanto ci vuole, soprattutto considerando il fatto che con questo contratto ho diritto ad assentarmi x visita medica.
X fortuna ho conosciuto Davide che mi spiega sempre queste cose.
Le altre “socie” del car pooling lo ignoravano, ma cmq nel viaggio di ritorno di ieri dicevano che avendo loro la possibilità di fare le ferie “a ore” non ne hanno nemmeno bisogno dei permessi.
A me sembrava tanto la volpe e l’uva, ma magari mi sbaglio.
Ho fatto il mio esame, accompagnata da Massimo
logo_ausl[1]
poi abbiam fatto colazione insieme al Bar Italia, ma senza la buona brioche con la crema al pistacchio del giorno con la neve.
Ho preso un pensierino da tiger logo
per Michela.
Spesa al cad-logo[1]
Poi a casa ho visto sia la puntata americana, sia quella italiana, di Beautiful.
Al pomeriggio siamo tornati da Ricci
e giornata ben conclusa con lo yoga!

Steffy is back!

Sono mesi che aspettavamo il suo ritorno.
ci sono state comunicazioni contraddittorie circa il giorno esatto del ritorno e poi finalmente si è capito:

già nella puntata del giovedì alla SP Liam diceva al padre – riferendosi a Rick:
“he’s got to be stopped and I think I know how to do it”
– cioè chiamando Steffy!
E l’espressione di Bill che finalmente guardando Liam vede che è davvero figlio suo è impagabile!
Già la telefonata mi toglie il fiato. Lui sa che lei è in città e la chiama:
S:”Uh-oh. Am I in truble?”
L:”So you creap in like a thief in the night and don’t even call me?”
S:”Okay.You caugt me fair and square.So what’s my punishment gonna be?”
L:”Come see me and I’ll tell you”
S:”Seriously?”
L:”Why not? You can say no.I mean I’ll carry on somehow without you”
S:”Your place?”
L:”If that’s ok”
e così si danno appuntamento a casa di Liam.
Cambiano scena e si vede Liam che riordina casa e c’è in sottofondo una canzone che ho shazammato sperando fosse di Scott e invece:

Steffy arriva si sofferma a ricordare dei momenti belli che hanno passato insieme, tra cui Venice beach e i loro due matrimoni.
Poi bussa.
In un’inquadratura prima che Liam apra la porta si vedono entrambi.
Poi apre la porta e lei dice “chachacha”
e io muoio.
Si abbracciano
Steffy's back
e poi le dice di entrare.
Lei si guarda intorno, chiacchierano un po’
S:”So have you missed me?” – beh noi di sicuro –
L:”Have I miss you, how could i not miss you, this was our home”
S:”Yeah I can tell the place doesn’t look that different, at all”
L:”Some times I just sit here and I just can’t help but fantasies about all the bedtime stories…”
S:”I know, yeah”
L:”Sorry”
S:”I never replaced that damn motorcycle”
L:”It’s so good to see you!”
S:”You too… So arrgh you have something you want to talk to me about?”

Love’s Philosophy

by Percy Bysshe Shelley

The fountains mingle with the river
and the rivers with the ocean,
the winds of Heaven mix for ever
With a sweet emotion;

Nothing in the world is single;
All things by a law divine
In one spirit meet and mingle.
Why not I with thine?

See the mountains kiss high heaven
And the waves clasp one another;
No sister-flower would be forgiven
If it disdained its brother;

And the sunlight clasps the earth
And the moonbeams kiss the sea:
What is all this sweet work worth
If thou kiss not me?

Le sorgenti si mescolano al fiume,
e i fiumi all’oceano,
i venti celesti si mischiano incessantemente
con dolce turbamento;
perché non tu ed io?

Vedi! Le montagne baciano il cielo,
e le onde si afferrano tra loro;
nessun fiore-sorella sarebbe perdonato
se disdegnasse il di lei fratello;
e la luce del sole afferra la terra
e i raggi della luna baciano il mare;
cosa vale tutto questo
se tu non baci me?

B&B addicted

E’ ufficiale.
Soffro di una grave dipendenza da The Bold and the Beautiful.
Al ritorno dalla mia serata – già passata la mezzanotte – ho acceso il computer x vedere se c’era la puntata dell’addio di Hope Logan.
La puntata c’era e la logica avrebbe voluto che io spegnessi il computer e me ne andassi a nanna.
Lo scoprire però che il link era spiattellato così a chiunque mi ha fatto temere che l’indomani ci sarebbe stata la solita scritta che diceva che il canale era stato chiuso bla bla e quindi ho deciso di guardarmela subito…
Hope
bye bye Hope!

Cara Hope,

anche se a noi piace di più Steffy, ci mancherai!
Sicuramente essere la figlia del tuo ex-cognato non ti ha favorito sin dall’inizio.
La sgualdrina della Valley ha, poi, cercato di appiopparti ai suoi spasimanti/mariti…ma dai, proprio Whip?! (uno dei personaggi + inutili della soap) avresti potuto essere Marone, ma alla fine Logan è meglio.
Pettegola già da piccola, hai spifferato alla psichoAly chi le aveva ucciso la madre e i risultati poi li abbiam visti di questo trauma infantile!
Sei stata per un po’ dimenticata e poi ta-dan! Ecco che rischi grosso e vieni salvata nientepopòdimeno che da quel figo di Oliver.
Eravate proprio una bella coppia – più che altro lui è molto figo – ma la zoccolaggine della madre ti ha condizionato e gli rifili ‘sta storia della verginità, diventando così l’idolo delle preadolescenti, ma autosabotandoti irrimediabilmente tutte le love-stories.
POSE POSE ed entri anche tu nel club “Brooke è andata anche col mio uomo”, l’hai scoperto nel peggiore dei modi, ma ci poteva essere ancora una svolta positiva con il buon Liam.
Dai, la sua proposta alla sfilata con i cartelloni avrebbe impressionato chiunque e INFATTI tu sei scappata via, dando spazio a Steffy.
Ma non darti la colpa, se vi foste amati veramente, non ci sarebbe stata Steffy che avrebbe tenuto.
E l’instabilità mentale prese il sopravvento: ti togli l’anello (grande must Logan), li insegui ad Aspen, ti fai chiudere nella cabinovia (che in americano si dice GONDOLA), cerchi di conquistare un uomo sposato e stai male nel commettere ADULTERIO, così ti droghi grazie ad Amber, tenti la felicità a Polignano – ma gli aquiloni e padre Fontana non sono sufficienti e basta una sciarpa fucsia in pieno giugno, a sfanculare tutto.
Strappi pure i documenti e poi ci ritenti. Ma niente. Pure Othello e Rick contro di te.
Cmq tranquilla: nessuna di noi avrebbe sposato uno che passa la sera prima del matrimonio con la sua ex-moglie.
Le ultime parole famose e nel matrimonio a sorpresa: “non c’è niente che potrai dire per fermare il matrimonio” ma in effetti I’M PREGNANT funzionò.
Poi i progetti extra B&B di Jacqui potevano darvi un po’ di spazio, ma arriva il principe azzurro Giggì/Wyatt.
Che ti ama davvero.
E quindi inizi a diventare la degna figlia di tua madre. Da uno all’altro A/R
[SPOILER]
Basta uno spintone nella Senna e un leap of faith e ti ritrovi con un marito che ti ama e la peggiore delle suocere.
Sei incinta, ma non così felice di esserlo come lo era Steffy, perché diciamocelo: a tutte noi (e forse anche a te Hope) sarebbe piaciuto essere come Steffy e poi ci ritroviamo a essere come te, Hope.
Non ho ben capito come esci davvero di scena – ultimamente non ci si può fidare più nemmeno degli SPOILER – ma un in bocca al lupo grande grande a Kimberly, purchè tu la smetta di ridacchiare così…

Lucia