giorno libero

Già al mattino ero partita bene beccando Elisa al bar e risparmiandomi così la passeggiata coop/ufficio.
Così l’avevo aggiornata sulla questione saccottino e su come ci eravamo accordati con Stefano.
Si stupiva che la pausa di qualche settimana dal bar avesse aiutato a comprendere la questione che non posso più mangiare la brioche.
“E’ un grande amore e quindi non potevo non tornare”.
L’orario incerto del ritorno mi ha permesso inoltre di prendere un passaggio al volo da Lorena, di farmi recuperare da Massimo che aveva il giorno libero e di andare insieme in piscina.
DSCF4159

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...