Archivio mensile:ottobre 2015

Sugar

concludo la settimana positivamente: le mie relazioni sono partite, ho programmi x il week end e la musica accompagna i miei viaggi in macchina.
Possibile che il mio Shazam non la conoscesse?!
La sento all’andata, al ritorno, anche cambiando
radio-deejay-logo1[1]
quando c’è la pubblicità

FIDENZA VILLAGE


Elena era stata carina a chiamarmi x chiedermi se ci fosse stato qualcosa che non andava.
Le avevo detto di no, ma ricordo esattamente cos’era: i suoi amici che quando c’è lei devono fare finta che gli dispiace che non esco spesso con loro e poi quando ci sono l’indifferenza totale.
E ricordava bene che le ho detto che alla domenica Massimno lavora e che si fa qualcosa io ci sono.
Così è saltata fuoi la proposta del Fidenza Village.
Non avrei dovuto comprare nulla.
Soprattutto da
DESIGUAL
e QUINDI pantaloni da Desigual.
Senza Massimo sono un po’ persa, ma mi sono fidata del mio STAFF e ho acquistato anche da
RL

comple Erika

Quest’estate non eravamo riuscite a vederci alla spiedata di Travo.
Prima di decidere se iscrivermi o meno alla mobilità le avevo chiesto info, ma non mi aveva risposto.
Qualche settimana fa invece mi aveva chiamato x darmi due dritte a riguardo.
Così le ho chiesto di pensarmi e lei ha risposto con l’invito x il suo compleanno.
Dopo varie vicissitudini posso dire di essere serena nei suoi riguardi.
Anche se trovo curioso che delle altre persone mi chieda solo se hanno figli oppure no.
Come se le persone che non ne hanno non avessero l’autorizzazione a stare al mondo.
Ma in tanti la pensano così.
E io non polemizzo + con chi non ha la prospettiva sul punto di vista degli altri.
Buona la torta fatta da lei e piacevole la compagnia
torta Erika
AUGURI ERIKA!

gelato fatto in casa

Il mio week end invece è andato bene.
Cerco di organizzarmi gli impegni al di fuori degli orari in cui c’è Massimo e l’invito dalla Nico è perfetto. Cioè loro cenavano insieme, mentre io avrei mangiato dopo a casa, ma ciò non mi impedisce di passare a fare un saluto.
Erano tutti seduti che mangiavano e chiacchieravano amabilmente e io mi sono inserita nelle chiacchiere, finchè i bambini si sono tramutati in degli esseri mutanti che urlavano e picchiavano.
Grrazie Tina.
Un pochino di calma è stata riportata grazie al momento dell’assaggio del gelato fatto da Simone.

mobilità pc

Manu era stata carina ad informarmi di questa mobilità.
Serviva il nullaosta firmato.
Dopo la figura di merda che mi aveva fatto fare qualche giorno prima sono andata subito dal direttore a chiederglielo.
Me l’ha firmato.
Kokka o non ti voglio + tra le palle?
Non importava.
Contava che avrei potuto iscrivermi.
E così ho fatto.
Poi ho passato tutta l’estate a dire “devo decidere cosa studiare” e a guardare la pec x vedere quando era la data.
Passata l’estate non avevo ancora deciso… e quando la Manu mi ha informato che c’era la data…era già tardi…ero già nella merda!!!
Ho studiato/letto qualcosa.
I miei colleghi da una parte i facevano l’inboccaallupo e dall’altra credo che sperassero che mi andasse male.
Qualcuno mi ha detto “se è quello che vuoi”.
La sera prima ho fatto un incubo che certificava tutta la mia inadeguatezza.
Il giorno del colloquio sono andata in bici e pensavo che bello sarebbe poter sempre andare al lavoro in bici.
Purtroppo il mio esame è andato male.
CI HANNO BOCCIATO TUTTE!!!
Niente bici, niente PC.
Si torna (in car pooling) a cremona con le pive nel sacco.

Magika

ovvero “la vita è quello che mi capita intanto che ballo YMCA”
E’ raro che io esca con i colleghi nel tempo libero…fatta eccezione x la pausa pranzo.
Ma da quando è arrivata Silvia, Ale fa di tutto x aggregarci – escludendola.
Se fossi una persona seria, viste le motivazioni sottintese, avrei dovuto rifiutare, ma come si fa a rifiutare pizza + disco alla mia età ?
Chiara aveva prenotato a Guadalcanal e siamo state nel tavolo tondo
Guadalcanal
poi siamo andate a ballare al
Magika