Archivio mensile:agosto 2015

Se merda dev’essere, che MERDA sia.”

Inutile negare x anni i problemi.
Prima o poi arrivano.
La situazione era talmente grave che ci si sente fin quasi sollevati, quando finalmente si riesce a chiamare le cose con il loro nome.

Annunci

FERRAGOSTO

Dopo un po’ di tira e molla si è capito che Massimo avrebbe lavorato anche il pomeriggio di Ferragosto e da qui la mia decisione di considerarlo un sabato normale.
In realtà poi suo padre era arrivato presto e se non fosse stato che avevo già preso da mangiare, avremmo potuto pranzare a casa insieme, così – diciamo – ho fatto un giro a vuoto in tabaccheria e siam tornati a casa insieme.
Poi però rimaneva il doversi organizzare x la serata.

IMG_0009
La festa in piscina era piuttosto a rischio, visto il brutto tempo, ma non volevo pensare a un piano B senza avere la conferma che mi fosse necessario.
Ma lui alle 17.20 va e io attacco con l’organizzazione: sono bastati pochi sms e la mia serata era già pronta.
Nico, Marcella e Anita, anzi alla fine Anita e Marcella, con un unico grande protagonista: il mio smalto che non si asciugava e la Nico che gestiva perfettamente il mio telefono, i citofoni e i suggerimenti di orari e luoghi.
E così iniziamo con il fantastico spiedino
DSCF4209
in piscina
DSCF4217
e proseguiamo con un bel giretto a Rivergaro tra gelato e chiacchiere
DSCF4220
BUON FERRAGOSTO!

66,7

Non lo so se sarei arrivata prima passando da PC, ma sta di fatto che ho preferito avventurarmi nei traversi: passato il ponte – che così libero giusto solo ad agosto


arrivo in terra emiliana: Castelvetro – Cortemaggiore – Carpaneto – S. Michele – Chiavarini

panorama stupendo

giro al Parco Provinciale Monte Moria
Parco Provinciale Monte Moria
poi ritorno

arrivata in tempo x l’aperitivo con Massimo.