Archivio mensile:giugno 2015

Prosit

la meta iniziale era Gragnano.
Così dopo una bella domenica passata a pulire casa – a proposito, no è troppo grande, in un giorno non riesco a fare tutto – e a guardare The Bold and the Beautiful da dove ero rimasta – ho raggiunto Massimo in tabaccheria e prima di andare a cena con gli altri ci siam presi un aperitivo.
Poi a Gragnano si pagava l’ingresso e, visto che noi manco balliamo, siamo ritornati al Prosit a mangiarci i super hamburgeroni!!!
birreria Prosit

e come va l’obiettivo 13.30?
Guarda che ti controllo.”

Grazie.”

x fortuna poi tornare al lavoro non è così traumatico come lo vogliono far sembrare…solo 50 mails – Cecilia (e le altre persone fidate) che mi coccola e nessuna sfuriata.

Busslanein

Massimo faceva il Dj al Prosit – orario aperitivo – e io ho avuto la pessima idea di chiedere a Nico se passava a prendermi in stazione.
Così l’han tamponata.
Pure questa.
A San Nicolò poi c’erano Cinzia e Marina e ci siamo fermate a bere l’ape al Prosit.
Nico si è fermata poco perché poi tornava a casa Simo.
Cinzia si è goduta la prima birra…e poi ci siam buttate – seppur sotto la pioggia – alla sagra.

Montegrotto

Sì forse sarei potuta partire prima
DSCF3854
ma poiché bisogna fare con le proprie forze, il treno delle 6.52 andava benissimo.
Ho pure disdegnato il car pooling dei miei colleghi – ma va bene così.
Poi l’essere in ritardo mi aveva messo un po’ in agitazione…ma non così tanto da non proporre a una perfetta sconosciuta di dividere un taxi.
Arrivata all’Hotel
DSCF3875
mi sono subito diretta all’aula della formazione e Ombretta è stata carina.
Nella pausa ho rintracciato Chiara, mi sono fatta prendere dal panico a causa del mio scarso senso dell’orientamento e sono salita un attimo in camera


DSCF3855
poi mi sono tranquillizzata.
Il buffet del pranzo era immenso…e io ho riempito i piatti in stile aperitivo, dimostrando un buon equilibrio – nel piatto – “guarda che poi c’è anche il menù” disse Chiara.
Conclusa la giornata lavorativa ci siam buttate nelle piscine


ma poi i casini lavorativi mi hanno impanicato – eh certo perché da lì potevo sicuramente aggiornare il Tribunale e fare le cose che – secondo loro – non avevo fatto.
X fortuna c’erano Chiara e uno spritz . . . anche se in mezzo alle lacrime.
Alla sera poi è andata meglio, ho ridotto il buffet, ma cmq mangiato lo stesso tanto e bene e sono riuscita a vedermi con la mia amica.
Sono tornata che addirittura l’hotel era chiuso e x poco Chiara non mi lascia fuori…
Giovedì mi son svegliata prima io.
Foto dal balcone


e alle piscine ancora vuote


il corso è stato interessante e anche i due giri di spritz
spritz
e poi alla sera abbiamo disdegnato la serata danzante x stare in piscina: e vai col percorso vene!!!
e’ stato bello.
Chiara mi ricorda la mia amica – Chiara anche lei – che non si va mai a dormire…abbiam guardato la tv e c’era un programma musicale.
Direi che questa canzone è proprio azzeccata:

e poi siamo andate a letto con i capelli bagnati – non come Formentera 2001 – ma me l’ha ricordato.
Venerdì a colazione ho approfittato x chiarirmi con due persone.
E poi è stato tutto molto intenso.
Ottima idea quella di fermarmi x il w e ! ! !
La mia amica mi è passata a prendere in un batter d’occhio e sono stati carini mi hanno anche offerto la pizza (e il pranzo e la cena e il pranzo successivi).
Credo che avesse anche lei bisogno di fare due chiacchiere “spensierate”
SABATO super colazione e poi nel pomeriggio:


ma chi m’ammazza?!
a presto