Archivio mensile:maggio 2015

lost and found

DSCF3672
quando giovedì arrivata in stazione mi sono accorta che avevo lasciato l’anello in Tribunale ho iniziato a telefonare e – ovviamente – nessuno mi rispose.
Così temevo di non poter più sapere di che umore sono.
“Ti tocca tornare a Ibiza” – mi sfotteva Giovanni.
Fortunatamente ci dovevo proprio tornare il giorno dopo (non a Ibiza…in Tribunale) e dalle 9 del mattino ha iniziato a telefonare a tutti i numeri che conoscevo e alla fine un’anima buona mi ha risposto e ha chiesto alle colleghe: il mio anello era stato tenuto da parte.
“Ma è venuta apposta x riprenderlo?”. NO
(ma cmq ne sarebbe valsa la pena)

qui va tutto a scatafascio…”

e visto che i grandi capi sono ancora nella fase della negazione, perché mai dovremmo preoccuparcene noi?
perché non ce la facciamo a mandare tutto in vacca continuando a dormirci la notte…
E ALLORA PAGA!
come diceva qualcuno

15 anni

Questo non è un post x festeggiare un anniversario.
Non festeggeranno il 15° perché un giorno lui le ha detto di andarsene, perché c’è un’altra.
Con che cuore puoi mollare moglie e figlio, io non lo so.
Lei starà bene. Prima o poi.
E così “x distrarla” abbiamo improvvisato una pizza nella casa “nuova”.
il veliero
Con il loro bimbo che carinamente non crede che sotto i miei capelli neri ci sono quelli bianchi.
Troppo tenero!
ma si vede che x qualcuno basta…