gli amici inaspettati

oppure come inizialmente doveva chiamarsi questo post: ad alto livello di psicopaticità.
La psicopaticità è ovviamente la mia…
E’ bastata una frase detta nel momento sbagliato, alla persona sbagliata a scatenare la reazione di chi non avrei voluto mai far arrabbiare.
La sua rabbia ha provocato il mio pianto disperato.
E mi aggiravo così nei corridoi dell’ufficio…temendo di aver rovinato un rapporto a cui tengo molto; addirittura la psicologa mi ha detto che il colloquio l’avrebbe fatto lei sola perché non ero troppo presentabile…
E – COLPO DI SCENA – le persone al posto di scaricarmi alla velocità della luce, mi sono state vicine.
Praticamente è stata una presa in carico di due AASS e un’educatrice che da quel momento posso chiamare – senza paura di sbagliare: AMICI.
Oltre al chiarimento – un po’ goffo – che ho potuto avere con la persona in questione.
Questa volta, al contrario del passato, con altre persone, sono riuscita a scusarmi e il tentativo di chiarirsi non ha peggiorato la situazione.
E adesso che sono passati un po’ di giorni, posso dire che abbiamo risolto tutto x bene.

L’altra amica inaspettata è stata invece l’amica di un’amica che ci ha aiutato nel trasloco della Nico.
E’ stata eccezionale: lei da sola riusciva a portare cose che io Nico annaspavamo in due…

Annunci

1 pensiero su “gli amici inaspettati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...