Archivi giornalieri: 31 dicembre 2014

31 dicembre 2014

Mi sono svegliata con calma, come da primo giorno di ferie.
Acceso il telefono.
Nessun messaggio.
Ho fatto colazione con Massimo.
Visto l’episodio di B&B di ieri.
Ora che ho convinto il sito canadese non dipendo + dai bulgari.
Scelti e incartati i “regali farlocchi” x la serata.
Ed è stato lì che mi è venuto il dubbio che le ragazze avrebbero portato dei regali di Natale e che io, come sempre, sarei avvivata a mani vuote.
Credevo di essere in ritardo, ma in effetti, in città ci si mette un attimo ad arrivare dappertutto.
ilGrillo
Non ero nemmeno l’ultima.
Chiacchiere e risate (cosa lo dico a fare?!)
ovviamente i regali c’erano…merda! x fortuna anche Vivi era senza e quindi figura a metà.
Ho scoperto che c’erano gli accordi x la sera…e sono pure riuscita a scroccare il passaggio da Anita.
In compenso “ho vinto” di gestire i rapporti con l’altra amica sulla base del principio che mi hanno detto: “quella diplomatica tra le tre sei tu”. Ah siamo a posto!
Tornata a casa ho condiviso con Massimo l’info che gli accordi c’erano e abbiamo sapientemente incolpato il mio cellulare.
Non sempre questa tecnica funziona, ma – spento e riacceso – sono arrivati tutti.
Ho quindi risposto in ritardo e poi non ho fatto nulla di speciale, oltre un po’ a decidere come prepararmi.
Devo aver esagerato con i brillantini…ma d’altra parte ‘sti ombretti andranno pure usati…
Massimo e io abbiam fatto l’aperitivo: due prosecchi con qualche stuzzichino ci volevano proprio.
Poi mi sono trovata davanti a “Bernardi” di via Dante con Anita.
Ovviamente le ho spiegato solo dopo che Bernardi in via Dante non c’è più.
Da almeno un paio di anni.
Recuperata Clarissa ed evitata la gaffe con una sconosciuta – che seppur parcheggiata lì non era Valentina, l’amica di Clarissa, siamo andate da Marina che notoriamente abita nella via dell’oca ubriaca

Informate sul fatto che al mattino presto trasmettono l’Incantevole Creamy, abbiamo aspettato le altre e ci siamo dirette verso il cinema.
Quando sul faxall ci ha raggiunto Marianna ho avuto la certezza che gli autoinviti @Cinzia mi erano sfuggiti dalle mani, contando che alla fine eravamo + noi “autoinvitate” delle “titolari”.

La votazione è andata sul ragazzo invisibile:
il ragazzo invisibile
come da programma ho preso i pop corn!
ma non standoci tutte sulla stessa fila si sono già delineate le “fazioni”
Marianna ha dovuto cambiare posto x via degli spifferi – mangiato la banana – lamentava piedi freddi

film un po’ troppo sociale (x il mio primo giorno di ferie), ma poi è iniziata la vera serata!!!
Clarissa perse l’orecchino all’uscita e avendolo ritrovato con costanza e caparbietà ho pure creduto di essermi riabilitata.
Sono salita in macchina con Marianna.

Da Cinzia poi c’era la solita atmosfera accogliente con lo gnomo sulla porta
DSCF3542

che non ho potuto non fotografare.

Pizza buona, compagnia anche!

AUGURI!

DSCF3544