sana e salva

ok, la canzone è di un po’ di tempo fa e lunedì sarebbe stata abbastanza azzeccata – martedì non particolarmente – ieri decisamente no – e finalmente oggi posso postarla.
Non ho vinto io il 1° ordine di servizio del 2014 anche se ero praticamente sicura che sarebbe arrivato a me.
Perché l’anno lavorativo era iniziato bene con la sede nuova, l’ufficio da sola, il parcheggio, il mio gruppo x la pausa pranzo, la cioccolata con panna del Dolomiti.
MA
Ieri l’incontro nell’ufficio del direttore con anche il coordinatore è stato piuttosto difficile.
Diciamo che il massimo che sono riuscita a raggiungere è stato: NON PIANGERE.
Né davanti a loro e neanche dopo.
Non condivido né le loro posizioni né le loro modalità e faccio di testa mia e questo è mal visto.
Ma oggi – anche se non verrà ammesso – i fatti mi hanno dato ragione.
Forse mi sono assunta un po’ troppa responsabilità, ma abbiamo evitato di fare qualcosa di inutile.
Sana e salva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...