I want to ride my bicycle

Oggi ho scoperto che dalla finestra del mio ufficio vedo esattamente dove è parcheggiata la mia bici.
Sono stata un po’ preoccupata durante il week end che mi venisse rubata la bici prima che io potessi usarla.
Ieri c’era e anche oggi.
E’ una bella comodità. Se fossi stata a piedi sarei arrivata in ritardo. Perché è un attimo: rispondi al telefono e il ritardo è assicurato. Se non rispondi poi però hai svariate chiamate perse e richiamare tutti diventa stressante “non la trovo mai! non mi risponde mai! quando la cerco non c’è mai” eccetera eccetera.
Per oggi avevo programmato di uscire alle ore 16.00 e la magia: ho convinto tutto il car pooling a uscire a quest’ora!
Elisa mi ha addirittura accompagnato da Viviana e oltre a salutare Chiara abbiamo fatto una splendida merenda.
Anita dice che con noi si diverte “eh sì che quella che dice le cazzate sei tu.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...