viaggio di ritorno del venerdì

Dovrebbe essere un titolo che ispira qualcosa di piacevole, invece lo è stato solo in parte, probabilmente 33 Km nel traffico della SS10 sotto la pioggia, non sono stati comunque sufficienti x riuscire a sostenere la mia ennesima giornata di merda.
Già stamattina non riuscendo ad alzarmi, sono arrivata al bar all’orario di punta, va beh carino Stefano a portarmi la colazione al tavolo intanto che leggo la Libertà facendosi largo tra tutti i clienti. Visto che nella telefonata di ieri Elisa ipotizzava di partire prima, è arrivata al bar quando io stavo andando via…
Ho trovato parcheggio lontano e si sa: “il buongiorno si vede dal parcheggio”. La pausa pranzo in Sicilia non ha aiutato, decisamente, non ha aiutato. Ma il vero problema è stato dover avere a che fare con la gente che smonta il lavoro che fai. Così non ho fatto tutto quello che avrei dovuto fare e me ne uscita incazzata nera. Ma visto che al venerdì dovrei uscire alle 15, le 16.40 mi sembra un buon orario x iniziare a incazzarmi.
Uscita pure pioveva e, recuperata la macchina ho iniziato il viaggio: era orario Nikki e ho molto apprezzato questa canzone
http://www.bastillebastille.com/
parlava del car pooling e non ho potuto che inviare un sms a Elisa x condividere il fatto che siamo troppo avanti.
Questo Bluetooth poi dà un sacco di soddisfazioni e ho chiamato un po’ di persone che non sentivo da un po’. Magari se avessero risposto sarebbe stato meglio, ma visto che la regina delle chiamate perse sono io, mi sa che me ne devo proprio stare zitta…
Arrivata a casa ovviamente c’era un camioncino che occludeva parzialmente l’ingresso al cancello del garage, ma oggi proprio non ce la potevo fare a seguire la procedura che consiste nel suonare il clacson finché non arriva qualcuno a spostare il mezzo.
Ho chiamato Massimo x avere indicazioni affidabili che è uscito subito e mi ha permesso di mettere l’auto in garage senza graffi, oltre ad avermi fatto trovare la casa super pulita e in ordine, aver fatto tutto quello che gli avevo chiesto e avermi “consolato” ricordandomi che mi potrò riposare nel fine settimana. Se non ci fosse…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...