perchè penso che alcuni parenti portino sfiga

Non inizierò parlando della famiglia italiana dando x scontato che se altri leggeranno sanno esattamente di cosa parlo.
Io invece tento di distaccarmi dal modello classico distanziandomi da una branchia della famiglia x i motivi del titolo. Non senza rimorsi e ripensamenti periodici, ma spero che siano stati gli ultimi e di aver imparato una volta per tutte la dura lezione.
Xchè il karma è una scienza esatta: se vivi egoisticamente con l’idea che l’altro esista x fare dei favori a te e con l’obiettivo di fregare il prossimo (e anche quello dopo) x me è normale che le disgrazie te le tiri addosso. Fate, fate i furbi, ma poi non lamentatevi.
Noi invece tontoloni bonaccioni finisce sempre che ci prendono pure in giro – “troppo ingenui o testardi, poco furbi casomai” Ligabue –
Cmq avendo il papà all’ospedale mi sono fatta prendere dai sentimenti e quando V. gli ha telefonato ho detto di salutarmela. Ovviamente mio papà me l’ha pure passata, così abbiamo fatto due parole – pensando che in fondo non era poi così male – e presa dalla commozione ho registrato pure il suo numero. Altro che ingenua!
Uscita dall’ospedale sono caduta dalla bici, a seguito di un urto con lo specchietto di una macchina in movimento – cosi imparo a non utilizzare le piste ciclabili – e me la sono cavata con qualche botta (anche in testa xò). Per riequilibrare la situazione ho pensato bene di non tentare di speculare sull’incidente, senza constatazione amichevole, ma con il solo scambio del numero di telefono. Da lì la situazione si è in parte riequilibrata: chi mi ha urtato era medico e mi ha fatto, x così dire, una prima visita. Tutto ok. (sì beh vediamo dopo la tac).
Ovviamente la mia mente ha ripercorso l’ultimo incidente accadutomi che – caso strano – ero passeggera di A. fratello di V., tamponati, non ho mai visto nulla di risarcimento e da quanto ne so, a lui i soldi sono arrivati, che strano.
Ma io direi, ci facciamo il matrimonio, che sarebbe difficile spiegare il come mai della mia assenza e poi, come sempre – ma stavolta + a lungo – mi defilo.
Bye bye sfiga! (speriamo)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...